Lavori in corso per Infanzia in gioco

Lavori in corso per Infanzia in gioco

Pubblicato il:

Sono giorni di grande fermento per tutti i partner coinvolti nel progetto impegnati ad organizzare al meglio l’apertura degli Spazi Infanzia in gioco dedicati ai bambini della fascia di età 0-6 anni e alle loro famiglie.

Gli Spazi Infanzia in gioco saranno 6 dislocati in tutta la provincia di Trapani (Erice, Marsala, Alcamo, Mazara del Vallo, Salemi, Pantelleria, ) La logica seguita è stata quella di coprire l’intero territorio provinciale individuando spazi fruibili prossimi ai principali distretti della provincia.

Saranno aperti tutti i pomeriggi dal Lunedì al Sabato dalle 16,00 alle 19,00. Sono stati progettati, negli arredi e nella programmazione delle attività, per garantire dei momenti di incontro, scambio, condivisione e crescita significativi tra i genitori e i propri figli ma anche per le realtà associative locali.

Alla guida degli Spazi Infanzia in gioco vi sarà uno staff formato da educatori, animatori, pedagogisti, psicologi e operatori di sportello pronti a rispondere a tutte quelle esigenze educative, di gioco libero, di orientamento, guida, informazione, supporto, necessari in quella grande impresa che è la crescita, non solo dei più piccoli, ma anche di quegli adulti che sono vicini a loro.

All’ interno degli Spazi Infanzia in gioco sarà possibile usufruire di tanti giochi idonei per la fascia di età coinvolta, di uno spazio dedicato all’allattamento e al comfort per i genitori, di un’area dedicata alla lettura e di altrettanti libri di qualità scelti ad hoc per i bambini. L’ingresso è libero e gratuito, previo tesseramento. Le famiglie inoltre saranno sempre tenute informate sulle iniziative e gli eventi programmati per i loro piccoli, come laboratori di lettura ad alta voce, massaggio infantile, yoga bimbi, laboratori creativo-espressivi e tanto altro. Non mancheranno al calendario degli incontri con esperti che si occupano di infanzia e genitorialità.

Per garantire fin da subito la qualità del servizio, già nei mesi scorsi abbiamo avviato le azioni del Tavolo tecnico provinciale,che avrà il compito di mettere in connessione le istituzioni e gli attori del terzo settore e delle associazioni presenti nel territorio trapanese che a vario titolo si occupano del tema infanzia 0-6. Sono stati presi i primi contatti e sono in cantiere nuovi protocolli d’intesa utili ad ampliare fin da subito la rete.

Abbiamo inoltre, nei giorni scorsi, avviato una delle altre importanti azioni del progetto che è la Formazione, intanto procedendo con una prima sessione intensiva di formazione per gli operatori degli Spazi Infanzia in gioco. Un momento proficuo sul piano della conoscenza e dello scambio che ha permesso di mettere in connessione idee, creatività, prassi ed esperienze nel lavoro con i bambini e con le famiglie ma altrettanto utile per continuare a tessere le fila di una rete di professionalità che, rafforzando il senso di appartenenza ai valori e agli obiettivi progettuali, sia unita e solida nell’affrontare la sfida dell’intero progetto.