Notizie Pag. 2

Si avviano i primi incontri di tavolo tecnico interistituzionale con enti pubblici e privati interni ed esterni alla partnership progettuale
Condividere e confrontarsi sull'esperienza dell'allattamento

Condividere e confrontarsi sull'esperienza dell'allattamento

"Allattamento: dono da riscoprire e condividere", questo il titolo dell'incontro gratuito in gruppo tenutosi ieri pomeriggio presso lo Spazio Infanzia in gioco di Erice, all'Asilo Nido Comunale di Via Cosenza; un titolo che abbraccia bene l'esperienza che in effetti è avvenuta.

"Allattamento: dono da riscoprire e condividere"

"Allattamento: dono da riscoprire e condividere"

HumanaMente nell'ambito del progetto "Infanzia in gioco"* organizza un incontro gratuito in gruppo rivolto alle mamme in attesa, alle neo mamme e ai futuri genitori.

Scatti da Infanzia in gioco

Scatti da Infanzia in gioco

E' passato un mese dall'apertura del primo Spazio Infanzia in gioco e siamo lieti di poter documentare il nostro operato facendo parlare le immagini raccolte negli spazi di crescita per genitori e figli aperti nel territorio della provincia di Trapani.

Chiusura per Allerta Meteo "Spazio Infanzia in Gioco Erice"
Apre lo Spazio di crescita per genitori e figli del progetto “Infanzia in gioco” di Mazara del Vallo

Apre lo Spazio di crescita per genitori e figli del progetto “Infanzia in gioco” di Mazara del Vallo

Un nuovo Spazio di crescita per genitori e figli si va ad aggiungere a quelli, previsti nell’ambito del Progetto “Infanzia in gioco” avviato dalla cooperativa sociale Humanamente onlus di Trapani, già attivi ad Alcamo, Erice, Marsala e Salemi.

Apertura per gli Spazi Infanzia in gioco di Alcamo e Marsala

Apertura per gli Spazi Infanzia in gioco di Alcamo e Marsala

Dopo Salemi anche Erice, Alcamo e Marsala. Seguirà Mazara del Vallo e infine Pantelleria. Saranno luoghi di incontro e scambio, di crescita e condivisione, non solo per le famiglie ma anche per le realtà associative locali. Un vero patrimonio per il territorio.

L'Avvenire - "Infanzia in gioco" per aprire le periferie

L'Avvenire - "Infanzia in gioco" per aprire le periferie

L'articolo di Claudia La Via sul progetto "Infanzia in gioco" pubblicato sul quotidiano Avvenire di Sabato 20 Ottobre 2018

Prima infanzia: un patrimonio da coltivare. Presentato a Trapani il progetto “Infanzia in gioco”

Prima infanzia: un patrimonio da coltivare. Presentato a Trapani il progetto “Infanzia in gioco”

Frutto della collaborazione fra 21 partner e guidato dalla cooperativa sociale HumanaMente onlus, il progetto intende diffondere nel territorio la cultura alla partecipazione e al coinvolgimento delle famiglie con bambini fra gli 0 e i 6 anni.

Conferenza stampa di presentazione del progetto "Infanzia in gioco"

Conferenza stampa di presentazione del progetto "Infanzia in gioco"

Mercoledì 17 Ottobre 2018 dalle ore 10:00 alle 12:30, presso I.C. "L.Bassi - S. Catalano" Via Marinella, 2 Trapani verrà presentato ufficialmente il progetto "Infanzia in gioco".

Ultime notizie

"I percorsi dell'attesa" un corso pre parto ad Infanzia in gioco.

"I percorsi dell'attesa" un corso pre parto ad Infanzia in gioco.

Un ciclo di incontri rivolti ai genitori in attesa. Un percorso per prepararsi ad accogliere la nascita del proprio bambino dedicando una parte del proprio tempo alla condivisione di esperienze intense e diversificate utili a facilitare processi di consapevolezza e di contatto emotivo tra i genitori e con il bambino ancora in grembo.

Leggi tutto
Formazione "Infanzia in gioco": Ciclo di incontri di supervisione area minori e famiglie.

Formazione "Infanzia in gioco": Ciclo di incontri di supervisione area minori e famiglie.

Supervisione e continuo sviluppo professionale e personale sono prerequisiti per una buona pratica operativa. Da sempre strumento di sostegno alla professione, la supervisione si caratterizza come il percorso più idoneo per perseguire un miglioramento delle capacità d’analisi delle situazioni e della competenze relazionali nel rapporto con gli utenti e le loro famiglie, con i colleghi e con gli altri soggetti della rete dei servizi.

Leggi tutto