Si avviano i primi incontri di tavolo tecnico interistituzionale con enti pubblici e privati interni ed esterni alla partnership progettuale

Si avviano i primi incontri di tavolo tecnico interistituzionale con enti pubblici e privati interni ed esterni alla partnership progettuale

Pubblicato il:

Il 27 Novembre a Salemi, il 30 Novembre a Mazara del Vallo

Dopo i primi mesi di lavoro in collaborazione con i 20 partner del progetto, hanno preso avvio gli incontri in plenaria con enti pubblici e privati interni ed esterni alla partnership per l’azione tavolo tecnico interistituzionale del progetto Infanzia in Gioco. La finalità principale è quella di mettere in connessione, creare rete, promuovere la conoscenza reciproca di tutti gli attori che si occupano a vario titolo di infanzia (0-6 anni), implementare la comunità educante, fare in modo che essa stessa partecipi non solo al progetto Infanzia in gioco, ma anche al processo di riflessione su altre possibili iniziative da sviluppare in favore delle famiglie e dei più piccoli.

Per questo motivo, HumanaMente, in qualità di soggetto responsabile, ha avviato in prima istanza un lavoro di raccordo con i partner del progetto, che avevano partecipato sin dalle prime fasi alla progettazione degli interventi, per poi programmare e sviluppare ulteriori incontri al fine di promuovere il progetto nel territorio e rendere tutti gli enti sempre più partecipi.

Il 27 Novembre è stata la volta di Salemi, all’interno del quale risiede lo spazio Infanzia in Gioco che abbiamo visto nascere il 4 ottobre. Il 30 Novembre l’incontro dell’azione tavolo tecnico ha avuto luogo presso la sede dello spazio Infanzia in Gioco di Mazara del Vallo che stava festeggiando il suo primo mese di apertura.

Hanno partecipato ai suddetti incontri sia le amministrazioni comunali sia le associazioni del territorio. In entrambe le occasioni di confronto è stato presente un referente del coordinamento provinciale del progetto Nati per Leggere, associazione che sta collaborando insieme ai partner del progetto per selezionare letture di qualità per i nostri piccoli fruitori degli spazi e dedicare alcune ore di lettura ad alta voce grazie ai lettori volontari (come sta avvenendo per esempio sin dalle prime ore di apertura nello spazio Infanzia in Gioco di Marsala).

Dai primi incontri di tavolo tecnico possiamo riferire che si sta già pensando a come costruire, con la collaborazione di tutti, degli strumenti per facilitare la raccolta dati all’interno della nostra provincia e stiamo cominciando anche a rilevare alcune iniziative virtuose che potranno essere rese visibili a tutto il territorio provinciale attraverso la realizzazione di una carta dei servizi.

I prossimi incontri si realizzeranno lunedì 10 Dicembre dalle ore 16,00 alle 18,00 presso il Centro Sociale Peppino Impastato del Comune di Erice e giovedì 13 Dicembre sempre dalle ore 16,00 alle 18,00 presso la Sala Giunta del Comune di Marsala.